Fino alla fine (Last Stand)

  • 6
    Shares

Quando, con l’epidemia fuori controllo, la situazione nella Zona Nera è degenerata cancellando ogni parvenza di civiltà, la JTF è stata costretta a ritirarsi dall’area lasciando sul posto degli importanti terminali contenenti dati operativi della tecnologia SHADE. I terminali sono ora finiti nel mirino di alcuni agenti traditori: qualora ne entrassero in possesso, sarebbe un disastro per la SHADE e per la salvezza di New York. Sta a te, insieme ad altri sette agenti della divisione, impedire che ciò avvenga.

Fino alla fine è una nuova modalità PvP basata su sessioni, disponibile dal livello 30, con obiettivi e condizioni per la vittoria, pur incorporando l’aspetto della Zona Nera come i nemici PvE e punti di riferimento.

Non è necessaria una guida per capire come giocare, basta guardare il breve video guida che viene mostrato la prima volta che si avvia una sessione o leggere la descrizione completa qui di seguito.

Avviare una partita: l’ingresso di Fino alla fine si trova nel Terminale.

UN NUOVO MODO DI AFFRONTARSI

Questa modalità offre sfide PvP strutturate in sessioni, con una componente di PvE e un nuovo modo di vivere la Zona Nera, del tutto distinto dal gioco principale. Ogni sessione dura massimo 20 minuti.

SQUADRE

Due squadre di otto giocatori si sfidano su mappe per il controllo dei terminali citati sopra, finché una delle due fazioni non avrà scaricato sufficienti dati per vincere la partita. Ogni giocatore veste i panni di un agente della Divisione, visualizzando come agenti traditori quelli della squadra nemica. (Nota: in Fino alla fine si parla di agenti traditori solo ai fini della storia, visto che non sono applicate le meccaniche da traditore.) In altre parole, chiunque giochi a Fino alla fine lo fa sempre dalla parte dei buoni. Al termine della partita si torna automaticamente in coda per il matchmaking.

Non vengono usate le meccaniche da traditore ed è perciò possibile giocare senza temere penalità, come la perdita di fondi e XP.

MAPPE E OBIETTIVI

La Zona Nera viene suddivisa in quattro mappe distinte, e durante il matchmaking i giocatori possono vedere qual’è l’area di gioco scelta dal sistema.

Ciascuna mappa contiene tre siti tattici (A, B e C), a loro volta suddivisi in tre punti di codifica da controllare per poter avviare il trasferimento dei dati. Lo scopo della modalità consiste nel controllare quanti più punti di codifica possibile. Chi controlla un terminale può sfruttare anche il relativo punto di rientro, potendo così disporre di un’ulteriore opzione di rientro in caso di morte. Per facilitare la scelta del punto di rientro, il giocatore può selezionarlo dalla mappa.

A un certo punto della partita le regole cambiano, e i giocatori possono rientrare automaticamente vicino ai compagni di squadra, rendendo le fasi finali della sfida più cruente e frenetiche.

NORMALIZZAZIONE EQUIPAGGIAMENTO

In questa modalità, le statistiche dei personaggi vengono modificate dal sistema per creare un’esperienza PvP più bilanciata, andando ad equilibrare al meglio gli equipaggiamenti dei giocatori.

  • Equipaggiamento:
    • Il punteggio equipaggiamento viene portato automaticamente a 256.
    • Gli attributi principali (Armi da fuoco, Vigore, Elettronica) vengono aumentati al valore massimo della statistica principale di ogni pezzo equipaggiato.
    • Tutti i bonus, inclusi quelli dati da equipaggiamento e mod prestazioni, vengono aumentati al valore massimo.
  • Armi:
    • Il punteggio equipaggiamento viene portato automaticamente a 256.
    • Lo sblocco dei talenti è basato sugli attributi principali normalizzati.
    • Tutti i bonus (inclusi quelli dati da equipaggiamento e mod prestazioni), danni e attributi vengono aumentati al valore massimo.
  • La percentuale di corazza viene impostata al 35% per tutti i giocatori. E’ influenzata da bonus dati da talenti e abilità.
  • I talenti giocatore, i bonus dei set di equipaggiamento e di armi funzionano normalmente.

ELEMENTI PVE

Questa modalità non si limita a scontri PvP: i PNG nemici fungono da guardie a protezione dei punti di codifica (quello centrale è sempre protetto da versioni élite dei PNG). Per accedere ai punti di codifica è dunque necessario superare anche questo ostacolo. Inoltre rientrano di continuo nella mappa per tutto il corso della partita.

Uccidendo i PNG nemici la squadra riceve tecnologia SHADE, una risorsa utilizzabile per sbloccare potenziamenti tattici e fortificazioni lasciate dalla JTF e dalla prima ondata di agenti della divisione. Il sito tattico vicino al quale si appare all’inizio del gioco costituisce la “base” della squadra. Da lì è possibile attivare le sue torrette difensive automatiche o un grosso Impulso in grado di rilevare i nemici nelle vicinanze.

Al verificarsi di determinate condizioni durante la partita, si attivano delle stazioni tattiche di potenziamento. Lì è possibile scambiare parte della tecnologia SHADE acquisita con dei bonus di squadra, come per esempio una più elevata velocità di trasferimento dei dati o punti bonus per ogni uccisione. Ciascuna stazione può essere attivata solo da una squadra alla volta.

I potenziamenti non sono tuttavia permanenti e decadono trascorso un breve periodo di tempo. I giocatori devono perciò preoccuparsi di acquisire continuamente tecnologia SHADE e pianificare le proprie mosse in base ai potenziamenti attivati dagli avversari.

RICOMPENSE E GRADO

E’ presente un sistema di progressione simile a quello dell’espansione Underground, chiamato rank PvP. Si tratta di un rank unificato per le modalità Fino alla fine e Schermaglia. Giocando si ottengono punti esperienza, salendo di livello si riceve una ricompensa, costituita da una cassa sigillata contenente oggetti. Inoltre, al verificarsi di determinate condizioni relative al sistema di progressione, si sbloccano esclusivi oggetti estetici diversamente non ottenibili. (Fino alla fine include due set completi di oggetti estetici e due set di skin armi.)

Raggiunto il rank massimo (level cap = 99), il personaggio continua ad accumulare punti esperienza e a ricevere nuove casse come ricompensa, esattamente come accade con Underground e Maestria sul campo. A differenza di quanto avviene nella Zona Nera, non si perdono livelli.

Per ogni vittoria della propria squadra i giocatori ricevono delle ricompense bonus, ma è bene sapere che al termine della sfida i giocatori vengono valutati e ricompensati in base a oltre 30 statistiche registrate nel corso della partita, un po’ come accade in Lotta per la vita.

Tutte le ricompense vengono distribuite al termine della partita, per cui occorre restare “fino alla fine” per riceverle.

10 Thoughts to “Fino alla fine (Last Stand)”

  1. Massimiliano

    Salve da quando ho aggiornato 8.1 non ho piu audio…. che devo fare?? Grazie

    1. In molti hanno problemi con Fino alla Fine, non so dirti, queste cose vanno segnalate sul forum ufficiale inglese https://forums.ubi.com/forumdisplay.php/498-The-Division?s=446b7438cdb0e4543836f33548c67194

Leave a Comment