Resistenza

  • 3
    Shares

Pagina aggiornata: 14.03.18

La modalità PvE Resistenza è una modalità gratuita, disponibile dal livello 30 a West Side Piers.

 

FAZIONI RIUNITE

In Resistenza tutte le fazioni nemiche si sono alleate contro un nemico comune: gli agenti della Divisione. In questa modalità i giocatori saranno presi di mira da chiunque: Ultimo Battaglione, Rikers, Purificatori e Rivoltosi hanno iniziato a cacciare insieme e sono pronti a scatenare l’inferno.

 

CONTRO OGNI PREVISIONE

Qui i giocatori si trovano in inferiorità numerica e possono contare su meno armi. In questa modalità viene utilizzato un generatore dinamico di ondate simile a quello disponibile in West Side Piers. Esplorando le aree di Resistenza, le fazioni nemiche appariranno dinamicamente attorno alle loro posizioni dando inizio agli scontri.

Il livello di difficoltà è strettamente legato al numero dell’ondata. Più i giocatori si addentrano in Resistenza, più le ondate diventano pericolose. Gli agenti dovranno affrontare tutti gli elementi che compongono le fazioni nemiche fino a raggiungere la modalità Senza fine. A quel punto, la difficoltà inizia a crescere esponenzialmente. Dall’ondata 15 in poi salteranno fuori anche i Cacciatori, presenti anche nei DLC Lotta per la vita e Sotterranei.

 

ARENE

L’attività Resistenza si svolge in tre arene. Nella prima i giocatori troveranno container, chiatte e macchinari edili. Nella seconda dovranno muoversi in un tentacolare sistema fognario pieno di gallerie. Il terzo permette scontri frenetici all’interno dell’enorme portaerei Intrepid.

 

OBIETTIVI JOLLY/CRITICI

Gli obiettivi critici sono compiti urgenti che appaiono casualmente durante le ondate: se non vengono completati, la missione fallisce immediatamente. Gli obiettivi jolly, invece, richiedono una buona dose di adattamento, dato che vengono assegnati ai giocatori mentre avanzano nella modalità. Lo scopo finale è quello di tenere i giocatori sempre attivi, attenti e in movimento.

 

TECNOLOGIA SHADE

Affrontando la Resistenza, i giocatori possono sfruttare a proprio vantaggio diverse postazioni familiari. Come nel DLC Fino alla fine, uccidendo i nemici si ottiene la tecnologia SHADE, la quale può essere utilizzata per costruire, potenziare o riparare torrette e postazioni Impulso, per aprire casse di rifornimenti vari, e aprire porte che portano a varie aree nelle arene di gioco.

10 Thoughts to “Resistenza”

  1. Emanuele

    Grazie,precisi come sempre

  2. Emanuele

    Ciao,volevo sapere quante sono le ondate massime?e che ricompense ci sono?
    Casse da aprire,pezzi dei set ecc…

    1. Le ondate sono infinite, ogni tot di ondate ti da delle casse sigillate, più é alta la fascia resistenza delle casse e maggiori possibilità hanno si droppare set classificati.
      Al momento il modo migliore di droppare i set classificati in resistenza é ripetere all’infinito le prime 10-12 ondate e aprire le casse resistenza con i crediti shade, trovi vari video a riguardo per capire dove sono.

  3. Swen

    Ciao ragazzi scusate la domanda ma ogni volta che gioco a resistenza alla fine mi cacciano via dal gruppo non riesco a capire per quale motivo, gli altri si piazzano fermi ad aspettare i nemici ed io vado e li uccido

    1. Bisogna giocare di squadra, giocala con un gruppo organizzato e che sa farla.

  4. Jibirl

    Ciao, ho provato oggi per la prima volta questa modalità nello scenario della portaerei .Purtroppo non sono riuscito a recuperare mezza munizione. Ho trovato solo box per kit medici, granate e altre cose, ma nemmeno l’ombra di un box per le munizioni. Ho cercato male io (probabile) oppure si ottengono in un altro modo?

    1. Sono le casse rosse

  5. Engupps

    Ciao, sapreste aiutarmi a capire come si fa a sopravvivere all’ondata contaminazione?

    1. Ti devi organizzare con un gruppo, munirti di una stazione di supporto e una buona build dedicata che la rende efficace, come il reclaimer.

    2. Engupps

      Ok grazie, niente trucchi allora. Sono un reclaimer top secret completo a 288 e gioco quasi solo in gruppo.. speravo ci fosse sfuggito qualcosa. 😥 😥 😥

Leave a Comment