The Division 2: riepilogo completo [aggiornato 18.02.19]

  • 304
    Shares

Pagina sempre in aggiornamento. Ultimo aggiornamento il 18.02.19

Tom Clancy’s The Division 2 è un RPG online dotato di campagna e modalità di gioco in coop, PvE e PvP e comprendente una gran varietà di sfide e missioni, nuovi sistemi di progressione con diverse sorprese, novità e molte altre innovazioni per offrire agli utenti nuovi modi di giocare.

DATA D’USCITA: 15 marzo 2019
ACCESSO ANTICIPATO*: 12 marzo 2019
GENERE: RPG, Open World, full Online
PIATTAFORME: PC, Xbox One e Playstation 4

*Gioca in anticipo dal 12 marzo 2019 prenotano le edizioni Gold, Ultimate, Dark Zone e Phoenix Shield! Info sotto.

PRIVATE BETA  OPEN BETA REQUISITI PC

TRAILER E GAMEPLAY
TRAMA
SE WASHINGTON D.C. CADE, L’UMANITA’ FALLISCE
E’ IN GIOCO IL DESTINO DEL MONDO LIBERO

Sono trascorsi sette mesi da quando un virus letale ha colpito la città di New York e il resto del mondo, decimando la popolazione. Quando il virus si è diffuso, è stata attivata come ultima linea difensiva la Divisione, un’unità dormiente di agenti civili. Da allora, gli agenti della Divisione hanno combattuto senza sosta per salvare ciò che restava della civiltà. Per la Divisione, la posta in gioco è più alta che mai, poiché il mondo è sull’orlo del collasso. Washington D.C. è in serio pericolo e, se dovesse cadere, anche l’intera nazione sarà spacciata. Come agente della Divisione che ha operato sul campo negli ultimi sette mesi, tu e la tua squadra siete l’ultima speranza per arrestare la distruzione della società dopo la diffusione dell’epidemia.

 

WASHINGTON D.C.

Per la prima volta, la Washington D.C. del gioco è una ricostruzione 1:1 della città reale (20% più grande della Manhattan di The Division), rendendo il mondo di gioco di The Division 2 più autentico che mai. La mappa del gioco consente di visitare in prima persona punti di riferimento, luoghi, quartieri e covi nemici.

Washington D.C. sarà divisa in 6 distretti molto diversi tra loro:

  • Periferia
  • Natura
  • Area residenziale
  • Aree commerciali
  • Aree governative
  • Aree storiche

 

COME E’ STATA CREATA LA MAPPA

Per creare la mappa 1:1 di Washington D.C., il team che si è occupato della sua creazione è andato sul posto per incontrare e parlare con esperti di disastri, vigili del fuoco, esploratori urbani, artisti e locali per catturare davvero l’essenza della città, e anche i massoni per gli aspetti segreti della città. E’ stato creato uno strumento nello Snowdrop Engine, dove sono stati utilizzati i dati topografici e della mappa del mondo reale per poter creare una rappresentazione 1:1.

 

METEO DINAMICO

Il meteo sarà dinamico, ma non ci sono informazioni dettagliate a riguardo.

BASE OPERATIVA

Durante la campagna di The Division 2 la Casa Bianca potrà essere potenziata come Base Operativa. Quando gli agenti arriveranno a Washington DC all’inizio del gioco per scoprire cosa è successo, la Casa Bianca sarà quasi completamente distrutta.

 

RIFUGI/INSEDIAMENTI

Sono sempre presenti i rifugi, utili in termini di gameplay, ma molto più importanti ora sono i multipli insediamenti che si trovano nelle varie aree di Washington D.C.: essi sono la chiave di ogni area, dove i civili provano a sopravvivere, e aiutandoli si avrà un impatto diretto sulle loro azioni in gioco.

 

CONTROL POINTS (AVAMPOSTI)

Sparsi nella mappa si trovano degli Avamposti (Control Points). Lo scopo è sottrarli alle fazioni nemiche conquistandoli, chiedendo anche il supporto dei civili utilizzando un flare. Una volta conquistati è possibile rifornirli di risorse (acqua, cibo e componenti) parlando con l’ufficiale dell’avamposto, in questo modo si ottengono bonus temporanei legati al rilevamento dei contenitori di bottini e dei nemici

 

CIVILI E ANIMALI

I civili si sono riuniti in alcuni insediamenti per riscostruire la società, ma la loro stessa esistenza è minacciata. Collabora con loro per proteggerli, e in cambio verranno in tuo aiuto e ti forniranno scorte e assistenza per costruire la tua base operativa, dando così un significato ancora più profondo alle persone e al mondo circostante. 

Gli animali rendono ancora più vivo il mondo di gioco. Se ne trovano vari in giro che vagano per la città in cerca di cibo, tra cui cani, gatti, cervi, procioni, volpi, topi e uccelli.

 

FAZIONI NEMICHE
True SonsIeneReiettiBlack Tusk
Un gruppo paramilitare di signori della guerra intenzionati a sfruttare la propria esperienza sul campo di battaglia e la propria enorme potenza di fuoco per soggiogare i nemici ed espandere il proprio controllo sul territorio. Astuti e organizzati, i True Sons sono guidati da un ex ufficiale della JTF tanto abile nel combattimento quanto spietato, cosa che rende lui e il suo gruppo di combattenti una forza estremamente temibile. [Storia Completa]
Una banda disorganizzata di sciacalli che tormenta con violenza e minacce gli accampamenti di civili in difficoltà. Questi sciacalli edonisti rubano tutto ciò che può essergli utile e distruggono il resto, per privare i nemici di risorse preziose. Le iene sono guidate da un consiglio formato dai capi più forti.
Poveri superstiti di una quarantena forzata, in cerca di vendetta contro chi li ha brutalmente imprigionati e contro la società che gli ha permesso di farlo. La loro leader, carismatica e sanguinaria, considera tutti colpevoli e spinge i propri seguaci a punirli diffondendo la malattia e uccidendo in modo indiscriminato.
Una compagnia militare che utilizza tecnologie alla pari di quelle della Divisione, con tanto di droni e robot, oltre a pattugliare le strade, possono invadere alcune missioni già affrontate. Questa fazione infatti, farà la sua apparizione una volta raggiunto il level cap (30).

 

PERSONAGGI

I personaggi creati su The Division 1 NON verranno importati su The Division 2, si ripartirà quindi da capo essendo un nuovo gioco.

LIVELLI

E’ presente un sistema di livelli, proprio come su The Division. Ogni personaggio ha un livello, cosi come ogni nemico che si incontra. Il mondo di gioco scalerà insieme al giocatore adattando la giocabilità.

Livello massimo personaggi: 30
Livello massimo nemici: ?

Adattamento livelli: i giocatori con livelli differenti possono giocare insieme senza difficoltà, in quanto le statistiche del personaggio di livello più basso si adattano a quelle del personaggio di livello più alto (ovviamente solo durante la durata della sessione). Questo non vale in PvP e nelle Zone Nere.

Maggiori informazioni in futuro

 

VESTITI E ACCESSORI

Sarà possibile personalizzare i personaggi con abbigliamento di vario tipo e accessori, e anche con più varietà. A livello estetico si noterà una grossa differenza tra personaggi di livello 1 e di livello 30. E’ confermata la presenza di toppe, skin armi, skin equipaggiamento e trofei per zaini. Gli occhiali ora fanno parte degli oggetti per l’aspetto.

 

 

EMOTES

Torneranno le Emotes in gioco, con ben 8 slot nel menù dedicato. Non si sa ancora se sarà possibile acquistarle tramite microtransazioni come su The Division.

 

SPECIALIZZAZIONI

Una volta raggiunto il livello 30, gli agenti della divisione possono scegliere una specializzazione e sbloccare l’arma, le granate e le abilità speciali corrispondenti. Ogni Specializzazione è un insieme di albero di progressione che sblocca cose speciali per il proprio personaggio, incluse le MOD per le abilità. E’ possibile cambiare Specializzazione in ogni momento.

Le armi speciali non sono armi principali e non influiscono sull’equipaggiamento, ma bensì sulle abilità, sono uno slot aggiuntivo e servono a sostituire le abilità speciali di The Division 1.

 

  • Esperto di sopravvivenza: Tempi disperati richiedono misure disperate. Gli esperti di sopravvivenza sono abili nell’approfittare dell’ambiente circostante utilizzando trappole ed effetti di stato. La loro arma speciale è l’arco di precisione, con cui riescono ad abbattere i bersagli anche negli ambienti più problematici.
    Arma speciale: Balestra esplosiva
    Kit Corazza:
    Granate: Flashbang
  • Esperto di demolizioni: A volte quella della furtività non è una strada percorribile. Gli esperti di demolizioni sono agenti del caos. Il loro obiettivo è far saltare i piani e le posizioni fortificate del nemico con la loro arma speciale, il lanciagranate.
    Arma speciale: Lanciagranate M32A1
    Kit Corazza:
    Granate: Incendiarie
  • Occhio di falco: La specializzazione adatta agli agenti che desiderano eliminare i bersagli senza essere individuati. Grazie alla loro arma speciale, un potente fucile di precisione, gli occhi di falco sono in grado di ribaltare le sorti di uno scontro dalla distanza.
    Arma speciale: Fucile di precisione calibro .50
    Kit Corazza:
    Granate: a Frammentazione

In futuro dovrebbero arrivare 3 nuove specializzazioni aggiuntive.

ABILITA’

Ciascun agente può personalizzare l’equipaggiamento e le abilità di cui si serve. Le possibilità di sopravvivenza dipendono in buona parte proprio dalle abilità usate.

 

Lista abilità:

  • Drone da assalto
  • Lanciatore chimico
  • Alveare
  • Mina a ricerca
  • Torretta
  • Impulso
  • Scudo balistico
  • Firefly

 

ARMI ED EQUIPAGGIAMENTO

Per affrontare minacce di ogni genere, come diverse fazioni in lotta tra loro, contaminazione ambientale e persino gli elementi, bisogna essere preparati a dovere. In The Division 2, agenti ed equipaggiamento sono completamente personalizzabili. Nel gioco è presente una grande varietà di armi, corazze e opzioni estetiche, mentre i giocatori più esperti potranno accedere a set di equipaggiamento e oggetti speciali. Una volta conclusa la campagna e raggiunto l’End Game, grazie alle specializzazioni potrai espandere ulteriormente il tuo arsenale e il ventaglio delle tue abilità.

 

STATISTICHE EQUIPAGGIAMENTO

A differenza di The Division 1, non sono più presenti gli attributi Armi da fuoco/Vigore/Parti Elettroniche/DPS/Robustezza. Sono stati sostituiti da Corazza, Salute e Potenza Abilità. Corazza e Potenza Abilità dipendono dall’equipaggiamento, mentre la Salute dipende dal personaggio e dall’equipaggiamento.

 

SALUTE, CORAZZA E KIT CORAZZA

Il personaggio ha due barre principali: Salute e Corazza. La Corazza è la barra principale, ed è legata al valore di corazza visibile nell’inventario e ai Kit Corazza (che sostituiscono i Kit Medici di The Division 1).

Una volta distrutta la Corazza, i danni subiti saranno maggiori ed è necessario sostituire la piastra balistica con i Kit Corazza per ripristinarla. Per farlo è necessario tenere premuto il pulsante dedicato per circa 3 secondi, e il personaggio effettuerà il cambio della piastra balistica con tanto di animazione; durante questa operazione il personaggio non potrà camminare o correre, resterà immobile, perciò per curarsi bisogna stare al riparo durante i combattimenti.

 

EQUIPAGGIAMENTO

L’equipaggiamento è sempre composto da 6 slot: corazza, zaino, maschera, guanti, ginocchiere e fondina. Sono presenti degli slot che permettono di applicare mod e skin.

 

BRAND SET E GEAR SET

Oltre agli equipaggiamenti comuni, sono presenti equipaggiamenti suddivisi per “Brand” (marchio). Questo equipaggiamento è disponibile fin dai primi livelli e qualità. E’ possibile riconoscerli grazie ai loro loghi. A differenza degli equip. normali forniscono da 1 a 3 bonus aggiuntivi, in base a quanti pezzi dello stesso set vengono equipaggiati. 

  • 1 pezzo di un set = 1° bonus attivo
  • 2 pezzi dello stesso set = 2° bonus attivo
  • 3 pezzi dello stesso set = 3° bonus attivo

Ogni pezzo dell’equipaggiamento ha anche delle statistiche casuali, tra cui Corazza, bonus e un talento avanzato (varia in base alla qualità).

 

EQUIPAGGIAMENTO ESOTICO

E’ presente anche l’equipaggiamento esotico. Maggiori informazioni in futuro.

 

MOD EQUIPAGGIAMENTO

Su ogni pezzo sono presenti da 1 a 3 slot, che consentono di applicare le mod equipaggiamento, sono indicati con dei quadratini. In aggiunta è presente uno slot dedicato alle skin dei vari pezzi dell’equipaggiamento, indicato con un cerchio.

 

DOTAZIONI

E’ una funzione che consente di salvare le proprie build e di selezionarle velocemente tramite un menu dedicato e dei tasti rapidi, fuori dal combattimento.

  • E’ possibile salvare fino a 6 dotazioni.
  • Funziona con gli oggetti presenti nell’inventario, non nella cassa scorte.
  • Per creare una dotazione è necessario equipaggiare gli oggetti nell’inventario, per poi salvare il tutto con un pulsante dedicato.
  • Un singolo oggetto può essere utilizzato per più loadout.

 

ARMI

Il modo di maneggiare le armi è stato completamente rivisto in The Division 2, per offrire un’esperienza ancora più realistica e dinamiche di gioco ancora più interessanti. Il sistema del rinculo è stato riprogettato da zero: ogni arma si comporterà in maniera unica.

 

CATEGORIE ARMI

Le armi sono suddivise in 7 categorie: Pistole, Mitra, Shotgun, Fucili d’assalto, Fucili di precisione, Mitragliatrici leggere, e Fucili (semi-automatico e 3 colpi).

ARMI ESOTICHE

Le armi speciali (esotiche) si distingueranno maggiormente dalle altre dal punto di vista grafico. Ogni arma esotica ha il suo look specifico. Ciascun elemento visivo delle armi speciali racconterà qualcosa della sua storia e del suo tema sottostante per radicarla ancora di più nell’universo del gioco.

  • Ogni arma esotica ha una sua collocazione ben precisa nel mondo di The Division 2.
  • E’ possibile equipaggiare solo un’arma esotica e un solo pezzo di equipaggiamento esotico.
  • Le armi esotiche di TD1 non sono presenti su TD2.
  • Hanno talenti unici.

 

GRANATE

le granate saranno collegate alle Specializzazioni, che verranno sbloccate solo a partire dal livello 30. Fino al livello 29, l’unica granata utilizzabile sarà quella a concussione.

Tipi di granate dal livello 30 suddivise per Specializzazione:

  • Esperto di sopravvivenza: granate flashbang
  • Esperto di demolizioni: granate incendiarie
  • Occhio di falco: granate a frammentazione

Cambiando specializzazione, cambierà anche il tipo di granata a disposizione. Questo significa, tra l’altro, che non si potrà mai avere a disposizione contemporaneamente le granate incendiarie e le flashbang. Le granate a concussione, invece, resteranno sempre a disposizione, a prescindere dalla specializzazione scelta.

 

MOD ARMI

Il sistema delle mod armi è completamente cambiato:

  • si sbloccano progredendo nel gioco, non è possibile ottenerle come bottino;
  • una volta ottenuta una mod resta fissa nell’inventario
  • sono compatibili e equipaggiabili su più armi simultaneamente, non è necessario spostarle di arma in arma;
  • non occupano più spazio nell’inventario;
  • hanno statistiche uguali per tutti i giocatori, e hanno bonus e malus (statistiche positive e negative);
  • I caricatori non hanno una capacità in percentuale, bensì hanno le stesse munizioni dei caricatori reali.

 

TALENTI

Il sistema dei talenti è stato completamente rivoluzionato.

  • requisiti per i vari talenti potranno essere anche molto diversi tra loro: avere uno specifico pezzo di equipaggiamento, possedere un certo attributo, equipaggiare un certo tipo di arma, ecc. (adf, vigore e parti elettroniche infatti sono stati eliminati dal gioco, sostituiti da Salute, Corazza e Potenza Abilità).
  • Gli unici limiti saranno costituiti dal fatto che ogni talento aderirà a un tema e che i requisiti relativi alle armi saranno connessi a quel tema. In questo modo sarà anche più facile comprendere come può essere usato un talento e se sia o adatto o meno al proprio stile di gioco.
  • Un’altra nuova funzionalità sarà quella del rilevatore di realtà aumentata che si attiverà ogni volta che si utilizza il mirino. Nello specifico, si tratta di un rilevatore in tempo reale che mostra cose diverse a seconda del talento equipaggiato. Per esempio, si può illuminare quando si attiva il talento, può aiutare a tenere il conto dei colpi rimasti fino all’attivazione del talento, ecc. Lo scopo è sempre quello di rendere più facile la comprensione dei talenti e più efficiente il loro utilizzo.

 

 

CONTENUTI POST LANCIO
Nuovi contenuti verranno periodicamente aggiunti a The Division 2, fornendo agli agenti sempre nuovi obiettivi all’orizzonte.

Contenuti Gratuiti Anno 1

Tutti i giocatori avranno accesso gratuito a un anno intero di missioni storia (ben 3 episodi con storie inedite), espansioni mappa e nuove modalità. 

Nota bene: per anno 1 si intende i contenuti che verranno rilasciati nel corso del primo anno di gioco. Passato l’anno 1 saranno sempre disponibili gratuitamente. Non ci sono ancora informazioni sui contenuti che verranno rilasciati dall’anno 2 in poi.

Pass – Anno 1

Permette di accedere con 7 giorni di anticipo* a tutti i contenuti gratuiti che verranno rilasciati durante il primo anno, esclusivi oggetti di personalizzazione, attività aggiuntive (che verranno svelate in futuro) e altro ancora.
*L’accesso anticipato riguarda la parte narrativa dei contenuti gratuiti. Durante l’accesso anticipato non tutti i contenuti legati al PvP e competitivi saranno disponibili, così da essere disponibili per tutti nella stessa data.

 

CAMPAGNA

Il gioco ha campagna dalla durata di circa 40 ore, giocabile interamente in solitaria (sempre online). E’ accompagnata da diverse missioni secondarie e collezionabili nascosti in giro per la mappa.

 

ATTIVITA’ END GAME

Sono presenti diverse attività End Game, tra cui attività già presenti su The Division 1 e attività nuove.

Maggiori informazioni in futuro

 

ZONE NERE

Le Zone di Decontaminazione, conosciute come Zone Nere (Dark Zones), sono aree PvP e PvE. Rispetto a The Division 1, sono presenti ben 3 Zone Nere:

  • Zona Nera est— è la più grande delle tre Zone Nere e porta i giocatori negli ampi spazi nella fitta vegetazione, ormai divenuta selvaggia, dei parchi cittadini.
  • Zona Nera sud— la più piccola delle tre, pone l’accento sul combattimento a corto raggio. Le linee di fuoco sono continuamente spezzate da edifici, strettoie e altri ostacoli di vario genere.
  • Zona Nera ovest— divisa in due da un grande canale, Georgetown è caratterizzata da un’architettura di stile europeo e privilegia il combattimento a medio raggio.

ZONE NERE: TUTTI I DETTAGLI

 

CONFLITTO: MODALITA’ PVP

Su The Division 2 è presente il PvP organizzato, “Conflitto”. Sostanzialmente, questo tipo di PvP vuole dare ai giocatori la possibilità di affrontarsi nelle arene senza che l’IA complichi le cose. I giocatori possono cimentarsi in due modalità PvP:

  • Schermaglia: affronta un’altra squadra nel classico Deathmatch a squadre reinterpretato in chiave The Division.
  • Dominio: conquista i vari luoghi per dominare sulla squadra avversaria, in questa modalità di gioco a obiettivi.

MAGGIORI INFORMAZIONI SU CONFLITTO

 

RAID (ASSALTI)

I Raid (Assalti) da 8 giocatori sostituiranno le incursioni di TD1. Verranno rilasciati qualche settimana dopo il lancio del gioco per dare il tempo ai giocatori di prepararsi. Essi si svolgeranno nelle location più importanti e conosciute di Washington D.C., e per completarli sarà necessario un team bilanciato con le varie specializzazioni disponibili.

Sono stati paragonati all’incursione Segnale Dirottato di TD1: “Segnale Dirottato è un’indicazione sulla direzione che si vuole prendere con i Raid. Saranno molto più complessi, ci saranno scelte, puzzle e quel tipo di cose, quindi sarà necessario tempo e comunicazione/cooperazione tra i giocatori per portarli a termine. La difficoltà è davvero molto alta, un’esperienza hardcore.”

Maggiori informazioni in futuro

PAGINA DEDICATA

 

CLAN

Su The Division 2 è presente un sistema di Clan in gioco, che si può gestire interamente tramite un menù dedicato.

I Clan hanno un sistema di progressione, ricompense, attività e cassa scorte dedicati. Nella Base Operativa è presente anche un’area dedicata interamente al proprio Clan!

Maggiori informazioni in futuro

PAGINA DEDICATA

 

CAMBIAMENTI VARI
  • Raccolta bottini: la raccolta dei bottini sarà più comoda grazie alla presenza di opzioni aggiuntive, come ad esempio la raccolta come spazzatura o smantellamento diretto: Equipaggia | Confronta | Raccogli | Raccogli tutto | Raccogli come spazzatura | Raccogli tutto come spazzatura | Smantella | Smantella tutto.
  • Nemici: I nemici saranno più letali, hanno reazioni e animazioni migliori, con anche i punti deboli; quest’ultimi restano attivi anche alla morte dell’npc, cosi da poterli utilizzare come bombe contro gli altri nemici sparandoci sopra. I nuovi boss hanno una nuova feature chiamata Corazza Distruttibile, è possibile vedere l’armatura che viene man mano distrutta, pezzo per pezzo, mentre si spara al boss (come nel gameplay dell’E3). Ci sarà poi molta più varietà nei nemici, su TD1 erano presenti solo determinate classi e gli npc erano sempre gli stessi, su TD2 sarà diverso. Sono state creati svariati nemici per le fazioni, e per ogni fazione che si incontra sarà necessario adottare tattiche diverse, i nemici saranno più diversi fra loro.

 

VARIE

MICROTRANSAZIONI

Saranno presenti le microtransazioni per gli oggetti estetici. Maggiori informazioni in futuro.

 

COMPANION APP

Come per The Division 1 non sarà presente un’applicazione per il gioco, o meglio non è nei loro piani. Il team di sviluppo vuole concentrarsi il più possibile sul gioco e l’esperienza principale, ma soprattutto sui contenuti post lancio. In termini di inventario poi, ci sono già un sacco di miglioramenti rispetto al primo.

 

MODALITA’ FOTO

Usando un drone è possibile scattare foto, che si possono modificare usando filtri ed effetti, eliminando anche l’interfaccia utente. E’ possibile ruotare, ingrandire, spostare l’inquadratura in ogni direzione alla ricerca dello scatto perfetto.

Le foto scattate vengono salvate sull’hard disk (Documenti > My Games > Tom Clancy’s The Division 2 > Screenshots).

ATTENZIONE: bisogna ricordare che The Division 2 è un gioco online, l’azione non conosce pause nemmeno quando si usa la fotocamera. Se ci si trova in mezzo a uno scontro a fuoco, usare la fotocamera potrebbe creare non pochi problemi. Dalle impostazioni del gioco è possibile attivare/disattivare l’opzione che chiude in automatico la modalità foto quando il personaggio viene attaccato.

La modalità foto non è disponibile nelle modalità PvP Conflitto, mentre lo zoom non garantisce in ogni caso un ingrandimento maggiore rispetto al miglior mirino presente all’interno del gioco.

 

ANTI CHEAT

Il team non ha voluto parlare dell’anti-cheat del gioco, per evitare di dare informazioni a coloro che potrebbero aggirare il sistema. Sebbene non siano pronti a parlare dei server e della configurazione generale, sono comunque consapevoli dei problemi di The Division 1 e hanno imparato la lezione.

 

AUDIO

Sono state rilasciate diverse informazioni sull’audio del gioco.

  • I suoni ambientali sono stati registrati direttamente a Washington DC.
  • Quando il caricatore sta per finire, l’arma avrà un suono diverso da quello meccanico usuale.
  • Sono stati cambiati i suoni per i silenziatori e il rinculo delle armi è diverso rispetto a The Division.
  • I suoni varieranno in base all’ambiente in cui ci si trova, ad esempio i suoi all’interno degli edifici saranno diversi rispetto l’esterno.
  • Il suono delle Armi Speciali delle Specializzazioni è stato studiato nei minimi dettagli per dare un feedback diverso ai giocatori rispetto alle armi principali.

 

EDIZIONI

Scopri tutte le edizioni del gioco e pacchetti cliccando sul seguente pulsante.

 

LIBRI E FUMETTI
  • Fumetto: The Division Extremis Malis: ambientato tra gli eventi di The Division e The Division 2, il fumetto (suddiviso in 3 volumi) racconterà l’influenza della Divisione al di fuori di New York City e Washington D.C..
    Uscita: da gennaio 2019 [Maggiori informazioni]
  • Romanzo “Broken Dawn”: seguiremo ancora una volta le vicende di April Kelleher (vedi New York Collapse), una sopravvissuta piena di risorse e determinata, che viaggia dalle strade ostili di New York verso il Midwest americano devastato dal virus. La storia del romanzo avrà come temi principali la sopravvivenza e la famiglia.
    Uscita: 16 maggio 2019. [Maggiori informazioni]
  • The World of Tom Clancy’s The Division 2: questo libro sulla lore del gioco offrirà tantissime informazioni sul mondo di gioco, l’equipaggiamento e le missioni della Divisione. Al suo interno ci saranno ben 192 pagine con tanti dettagli narrativi e concept art. Sarà pubblicato da Dark Horse e contiene tutto quello che un agente veterano deve sapere.
    Uscita: 19 marzo 2019. [Maggiori informazioni]

 

Post Correlati

4 Thoughts to “The Division 2: riepilogo completo [aggiornato 18.02.19]”

  1. Cate Mrs Root

    E niente, è già perfetto così, grazie mille è un piacere leggere guide così belle!

    1. Uh lo devo ancora aggiornare però 😉

  2. Andrea

    Ciao, si sa la data per la beta? Grazie

Leave a Comment