Missioni principali – The Division 2

Pagina aggiornata: 17.03.20

La campagna di The Division 2 è giocabile interamente in solitaria (sempre online). È accompagnata da diverse missioni secondarie, Roccaforti, attività varie, progetti e collezionabili nascosti in giro per la mappa.

 

Missioni Principali (Washington D.C.):

  • Grand Washington Hotel [Iene]
  • Jefferson Trade Center [Iene]
  • Museo Viewpoint [True Sons]
  • Museo di storia americana [True Sons]
  • Museo aerospaziale [True Sons]
  • Sede centrale ente spaziale [True Sons]
  • Jefferson Plaza [True Sons]
  • Quartier generale DCM [Reietti]
  • Sede centrale banca [Iene]
  • Lincoln Memorial [True Sons]
  • Centro eventi Potomac [Reietti]
  • Bunker federale d’emergenza [Reietti]
  • Accampamento di White Oak [Black Tusk]
  • Pentagono [Black Tusk]
  • Laboratori DARPA [Black Tusk]
  • Campo da baseball di Coney Island [Black Tusk]
  • Campo dei divertimenti di Coney Island [Black Tusk]

 

Missioni Principali (New York):

  • Pathway Park [Purificatori]
  • Nave cisterna arenata [Purificatori]
  • Le tombe [Rikers]
  • Wall Street [Rikers]
  • Liberty Island [Black Tusk]

 

 

Roccaforti: vanno considerate anche come missioni principali, in quanto giocano un ruolo importantissimo nella trama. Si possono affrontare solo dagli ultimi livelli e sono necessarie dal livello 30 per poter avanzare nelle Fasce Mondo.

Invasione: una volta sbloccata la fascia mondo 1, l’intera mappa di gioco viene invasa dalla fazione Black Tusk. Alcune missioni e tutte le roccaforti saranno rigiocabili in modalità invasa. Dalla fascia mondo 5, una volta liberata la mappa, a cadenza settimanale solo alcune aree della mappa vengono nuovamente invase, consentendo di giocare nuovamente in modalità invasa una parte delle missioni e roccaforti.

Livelli di difficoltà: all’inizio è possibile giocare tutte le missioni principali solo in modalità Storia, dopo di che sarà possibile selezionare il livello di difficoltà (Normale, Difficile e Molto difficile e Eroica).

Agenti traditori: con l’espansione Warlords of NY, una volta completata la storia, durante le varie attività del gioco (missioni, avamposti, ecc…) c’è una possibilità che appaiano degli agenti traditori senza alcun preavviso. Sono difficili da affrontare, ma possono avere un buon bottino!

 

LISTA ROCCAFORTI:

  • District Union Arena [Iene][liv 26]
  • Roosevelt Island [Reietti][liv 28]
  • Campidoglio [True Sons][liv 30]
  • Tidal Basin [Black Tusk][liv 30 – fascia mondo 4]
    • È necessario portare a termine le Roccaforti precedenti e una missione secondaria che si sblocca una volta arrivati in fascia mondo 4, e viene segnata con un’icona rossa sulla mappa, vicino alla Casa Bianca. Dalla fascia mondo 5, si sblocca dopo aver portato a termine la Roccaforte dell’invasione settimanale.
  • Zoo Nazionale Manning [Reietti][liv 30 – fascia mondo 5]

 

 

24 Thoughts to “Missioni principali – The Division 2”

  1. Avatar Luca

    Ho un problema, premetto che ho fatto le missioni per sbloccare la roccaforte del liv 30, mi dice “missione non scoperta” anche se le ho completate tutte, infatti nei progressi mi da il Campidoglio come attività consigliata, poi oltretutto dopo la missione Bunker non mi fa l’animazione della riattivazione, infatti nei progressi non mi esce quella missione.

    1. Ciao, prova a controllare questo post, potrebbe essere la soluzione al tuo problema https://forums-it.ubi.com/showthread.php/42900-Missioni-non-scoperte-nella-modalit%C3%A0-multigiocatore. Il link a questa guida si trova anche su questa stessa paginetta su un bottone arancione.

  2. Avatar Vitoc

    Ma per giocare alle missioni dell episodio 1 zoo e withe oak bisogna rifare la campagna tutta da zero o bisogna arrivare a una fascia mondo precisa??

    1. Non bisogna rigiocare tutta la campagna, sono nuove missioni che servono a continuare la storia, in particolare quella del presidente Ellis e quella di Emeline. Significa che devi aver fatto le roccaforti Roosevelt Island e Tidal Basin, quindi fascia mondo 5.

Leave a Comment