PTS: server pubblico di prova

  • 69
    Shares

Pagina aggiornata il 10.06.20

NESSUN TEST IN CORSO
 

PTS: cos’è e a cosa serve

Il PTS (Public Test Server) è un server pubblico di prova. Si tratta di un server che il team di sviluppo apre ai giocatori, permettendo di testare i nuovi contenuti in anticipo o diverse modifiche in anticipo, prima della loro uscita, con lo scopo di ricevere suggerimenti e feedback utili.

 

Personaggi e progressi

In base ai test necessari, il team in determinati casi può richiedere di giocare con personaggi creati dal sistema e preimpostati. In altri casi è possibile giocare con i propri personaggi del server live, ma i progressi non vengono trasferiti, ciò che accade nel PTS resta nel PTS.

 

Cambiamenti costanti

Durante il periodo di test, il PTS può subire svariati cambiamenti per permettere ai giocatori di testare più alternative, e al team di raccogliere informazioni e dati utili per effettuare eventuali migliorie e bilanciamenti. Di tanto in tanto quindi potrebbero essere effettuati riavvii del server, con eventuali rilasci di patch.

 

Bug, Glitch e Crash

Ciò che viene inserito nel PTS non è definitivo, e si potrebbero riscontrare bug, glitch e crash. Ma il PTS serve proprio a questo: a testare e scovare problemi tecnici da risolvere prima del rilascio.

 

Rilascio, durata e piattaforme

Ogni volta che sarà necessario effettuare dei test, il team annuncerà l’apertura del PTS. La durata dipende dalla partecipazione degli utenti, dai feedback e dalla necessità. La piattaforma di gioco invece dipende dalle tempistiche, in genere viene aperto solo su PC per evitare ritardi, in quanto su PS, Xbox e Stadia sono necessarie le approvazioni da parte di Sony, Microsoft e Google.

 

Compiti da svolgere

Durante la versione di test il team da ai giocatori dei compiti da svolgere in gioco, per testare contenuti specifici. E’ necessario seguire il forum ufficiale inglese per essere aggiornati sulle richieste del team di sviluppo.

 

Client di gioco

Per giocare è necessario scaricare un client di gioco a parte, si tratta di un client uguale a quello del gioco live, ma aggiornato con le patch di prova e avviabile sul server dedicato ai test. Ovviamente si ha accesso al PTS solo se si possiede il gioco base. Le seguenti procedure consentono di evitare il download di quasi tutto il client, facendo scaricare solo la patch di aggiornamento. Tuttavia, la riuscita non è garantita, ma non costa niente provare dato che si tratta di un semplice copia e incolla dei file, se non dovesse funzionare allora sarà necessario scaricare tutto.

PC: Evitare il Download - PTS The Division 2
  • Avviare il download del PTS su Uplay, in questo modo verrà automaticamente creata la cartella.
  • Mettere in pausa e chiudere Uplay.
  • Aprire la cartella dove è installato il gioco normale, selezionare tutti i file e fare Copia.
  • Andare sulla cartella di installazione del PTS e fare Incolla.
  • Avviare Uplay, dovrebbe mostrare il gioco come Precaricato. Fare una verifica dei file.
  • A questo punto potrebbe far scaricare solo una piccola parte del client aggiornata (come una patch).

Una volta eseguiti i passaggi, consigliamo sempre di eseguire una verifica dei file e riavviare Uplay, per verificare che sia andato tutto a buon fine. Come spiegato in precedenza, la riuscita non è garantita, quindi potrebbe far comunque scaricare tutto, inoltre all’inizio potrebbe anche risultare Precaricato e richiedere comunque il download al riavvio di Uplay.

Se dopo aver fatto la procedura non dovesse funzionare, e se cliccando sul pulsante Scarica in anticipo non dovesse far partire il download: chiudere Uplay, cancellare la cartella di installazione del PTS, riavviare Uplay e avviare il download.

PC: Evitare il Download - PTS The Division 1

Il download del client di gioco può essere evitato seguendo una procedura molto semplice:

  • Con Uplay chiuso, andare nella cartella Ubisoft, dove sono installati i giochi (in genere è C:\Program Files (x86)\Ubisoft\Ubisoft Game Launcher\games).
  • Creare una cartella chiamata Tom Clancy’s The Division PTS.
  • Aprire la cartella dov’è installato il gioco normale, selezionare tutti i file e fare Copia.
  • Andare sulla nuova cartella creata in precedenza per il PTS, e fare Incolla.
  • Infine avviare Uplay, andare sul PTS e cliccare su Scarica. Da qui Uplay farà una ricerca dei file del gioco, e scaricherà solo la patch per aggiornare il client.

 

Test di aggiornamenti gratuiti e espansioni

The Division 2: per giocare nel PTS è necessario essere in possesso del gioco. Per contenuti a pagamento è necessario essere in loro possesso.

The Division 1: per giocare nel PTS è necessario essere in possesso del gioco, quindi si possono testare gli aggiornamenti gratuiti. Quando si devono testare le espansioni e i contenuti ad esse legati, è necessario aver acquistato il Season Pass. Se ad esempio una fase di test include un nuovo aggiornamento e una nuova espansione, i giocatori che non possiedono il Season Pass possono accedere in gioco per testare solo l’aggiornamento gratuito.