Novità sul Matchmaking

In alcuni articoli precedenti abbiamo riportato delle piccole novità riguardanti microtransazioni, mappa di gioco, level cap e altro ancora, grazie anche ad Examiner, che ha avuto modo di intervistare l’attuale creative director Magnus Jansen. Oltre a queste informazioni Magnus ha svelato dei dettagli anche sul Matchmaking:

“Vogliamo che le persone si accorgano il meno possibile del matchmaking. Non vogliamo costringervi a compilare un form, o farvi parlare troppo. […] Con il matchmaking, ci siamo concentrati sul ping, sull’esperienza, la connessione, cercando di abbinare i giocatori a quelli con le caratteristiche più simili alle loro.”

“Proviamo a organizzare giocatori che siano vicini alla tua lingua e al tuo fuso orario. Se, ad esempio, mettessimo insieme persone con fusi orari diversi, finirebbero con l’andare a letto in momenti differenti. I migliori risultati li stiamo ottenendo concentrandoci su vicinanza e ping.”

Traduzione by spaziogames.it

Con la speranza che tutto vada per il bene fin dal lancio del gioco… vi ricordiamo che il 28 gennaio inizierà la Closed Beta su Xbox One e il 29 su PC e PS4, per poi terminare il 31 gennaio. Tutte le info sulla Closed Beta qui.

Post Recenti

2 Thoughts to “Novità sul Matchmaking”

  1. I server dedicati ci sono infatti 🙂

  2. Per me è una cavolata, come si permettono di decidere una cosa così? Cosa gli importa a loro chi va a letto e chi no?
    Qui ci vogliono i server dedicati.

Leave a Comment