Ripristino M1A in PvE, Bug fix e bilanciamento – State of the Game #156 – 22 aprile

Nuovo State of the Game su Twitch! Come sempre, qui di seguito troverete il riepilogo in italiano e la replica della diretta.

 

PRIORITY ALERTS

  • È disponibile da ieri il Title Update 9, il patch notes completo si trova qui.
  • L’evento abiti è in fase di chiusura, non è più possibile droppare le chiavi, possono solo essere acquistate fino al 28 aprile, per poi chiudere definitivamente.
  • È disponibile il terzo bersaglio della Caccia all’uomo, Saturno.
  • Dal 28 aprile sarà disponibile la League Casa per la Stagione 1. [Calendario Stagione 1]
  • Effettuando l’accesso in gioco fino al 5 maggio si ottiene il trofeo per zaini “Bibita Gassata” e 3 chiavi casse abiti standard (provate più volte se non lo ricevete subito).
  • È disponibile la Trial (demo) di The Division 2, grazie alla quale è possibile giocare gratuitamente le prime 8 ore di gioco (non disponibile su Stadia).
  • Il problema delle ginocchiere dell’Assalitore è stato risolto ieri sera.
  • Sono presenti dei bug nell’interfaccia utente su Stadia.

 

TITLE UPDATE 9 – LISTA PRIORITÀ

Fonte: Forum Ubisoft

  • La progressione al Kenly College è bloccata.
  • La progressione in alcuni punti di Coney Island è bloccata.
  • L’abilità Lucciola non viene lanciata o si attacca alla mano dell’agente.
  • L’abilità Torretta non si posiziona correttamente e va immediatamente in cooldown.
  • L’abilità Scudo non funziona correttamente con i fucili d’assalto.
  • I livelli SHADE non vengono mostrati nell’UI del gruppo.
  • Non è possibile iniziare o finire l’area contaminata Angel of Mercy.
  • Non è possibile linkare gli oggetti nella chat del gioco.
  • Non è possibile disattivare/nascondere le attività raccomandata nell’UI.

C’è stata un po’ di confusione con la riconfigurazione degli esotici e le mod inserite negli equip. esotici:

  • Quando si riconfigura un oggetto esotico, si sta praticamente creando un nuovo oggetto (che sostituisce quello precedente), significa che si perdono le mod inserite se queste non vengono rimosse. C’è un avviso nell’interfaccia utente, verrà migliorato per essere reso più chiaro.

Ovviamente, gli sviluppatori stanno anche lavorando agli altri bug, come ad esempio i problemi degli FPS in ZN.

 

M1A – RAID – BUG FIX – BILANCIAMENTO GENERALE

Durante l’SOTG il Game Designer Bruce Kelly e il Community Developer Chris Gansler (buon compleanno ad entrambi) hanno parlato dell’M1A e vari problemi, scusandosi pubblicamente. C’è stato un errore nella comunicazione del patch notes e non era l’intento degli sviluppatori nascondere il nerf a quest’arma specifica, in futuro faranno in modo di evitare questi problemi.

 

BILANCIAMENTO M1A

Negli scorsi State of the Game gli sviluppatori avevano annunciato che non avrebbero nerfato l’M1A, ma c’è stato un errore nella comunicazione. Verso il Title Update 6 o 7, l’M1A ha ricevuto un potenziamento esagerato, “nascosto” però dalla potenza delle altre armi. Nel corso dei mesi tutte le altre armi sono state nerfate, mentre l’M1A è rimasto con questo potenziamento. Il nerf sarebbe dovuto arrivare prima, ma con il susseguirsi di vari eventi (tra cui il Coronavirus) ha subito dei ritardi. L’intento degli sviluppatori è sempre stato quello di aggiustare il danno dell’arma.

Il nerf dell’M1A e Tredici verrà annullato in PvE, mentre in PvP resterà nerfato, ma del 20% (invece di 40%). Questo ribilanciamento potrebbe arrivare entro questa settimana o la prossima.

Resta comunque il fatto che questo fucile ha dei valori anomali, e verrà bilanciato nel modo opportuno in futuro.

 

IN FUTURO

Gli sviluppatori cercheranno di controllare al meglio i bilanciamenti in generale nel gioco, il poter aumentare il danno base di tutte le altre armi non è un opzione fattibile. Le uniche armi e gear set che riceveranno dei buff sono quelli che al momento non sono performanti nel gioco.

Non è possibile diminuire la difficoltà ed il comportamento generale delle IA nemiche in gioco?
Alcune modifiche sono già state fatte di recente col TU9, tuttavia modificare la difficoltà globale del gioco richiede molto testing ed un’esperienza di gioco migliore. In futuro gli sviluppatori cercheranno di bilanciare l’esperienza per tutti i giocatori, specialmente a giugno, inoltre stanno lavorando ad altri contenuti futuri e al secondo Raid in arrivo, il quale sarà un’altra sfida con la quale i giocatori potranno testare la difficoltà (al momento non ci sono ritardi nell’arrivo del Raid, previsto entro fine primavera).

 

ALTRO

Build Abilità:

Con il prossimo Title Update verranno sistemate le build incentrate sulle Abilità, in futuro verranno anche inseriti nuovi equipaggiamenti. Gli sviluppatori sono consapevoli anche del fatto che le build abilità dps non sono molto performanti.

 

Vero Partiota:

La cura del gear set era troppo potente al momento in PvE, addirittura migliore delle cure ricevute da una build da medico. Sfortunamente il gear set aveva altri bug e solo di recente il team ha potuto risolvere il problema della cura, la quale fino ad ora non funzionava com’era stata pensata.

 

Esotici:

Gli esotici non sono pensati per essere gli oggetti migliori del gioco, bensì devono funzionare bene con determinate build. Se usate al di fuori del loro stile di gioco, non sono più così performanti. Al momento nel gioco ci sono alcune Esotiche che non sono performanti di per se, ergo anche sfruttandole al meglio non si ottengono buoni risultati. In futuro ci saranno dei cambiamenti per migliorarle. In futuro si cercherà di evitare delle situazioni come con l’Eagle Bearer dell’Anno 1.

 

Nerf di alcuni Bonus:

Le % ai Danni alla Corazza, Obiettivi fuori dalla copertura e Danni alla Salute sono bonus moltiplicativi. Alcune di queste % erano troppo potenti nello scorso TU, in quest’ultimo TU i valori sono stati corretti per dare più possibilità ai giocatori di usare altri oggetti.

 

REPLICA

 

 

Post Recenti

One Thought to “Ripristino M1A in PvE, Bug fix e bilanciamento – State of the Game #156 – 22 aprile”

  1. Avatar Gianluca

    Giusto ribilanciare il fucile i tredici ma che ribilancino anche i nemici. Ma ci rendiamo conto che con massimo tre fucilate questi ti buttano giù!! Ma che senso ha ribilanciare l’unica arma davvero efficace del 40% se poi i nemici ti buttano giù con due colpi. Il 20% è il giusto compromesso. Altrimenti che abbassino il danno dei nemici.

Leave a Comment