Intelligence Annex: Rinnovamento delle specializzazioni

Come promesso nell’articolo precedente, Ubisoft Massive ha pubblicato oggi un nuovo articolo della serie “Intelligence Annex” per parlare del rinnovamento delle specializzazioni. Qui di seguito trovate il copia e incolla dell’articolo ufficiale.

 

“Agenti, 

Come comunicato in precedenza, siamo tornati con una nuova puntata dell’Allegato Intelligence!

Oggi diamo il via alle danze con un approfondimento sui lavori di potenziamento di uno degli elementi chiave del gioco: le specializzazioni.

In attesa di potervi svelare i dettagli più a ridosso dell’uscita, vogliamo concedervi una prima sbirciata al lavoro che stiamo portando avanti e che ha come obiettivo quello di rendere sempre più ampio il ventaglio di opzioni a vostra disposizione per creare l’agente perfetto. Per approfondire, lasciamo la parola a Trick Dempsey, Expert Game Designer.”

 

RINNOVAMENTO SPECIALIZZAZIONE

“Negli ultimi anni, abbiamo dedicato moltissimo tempo ad analizzare i personaggi creati dai giocatori, sia in PvE che in PvP, e siamo giunti alla conclusione che le specializzazioni, a oggi, non sono ancora state sfruttate al massimo delle loro potenzialità. Il nostro obiettivo è di mettere i giocatori in condizioni di creare degli agenti che rispecchino in pieno il loro stile di gioco.

Con il prossimo aggiornamento, le specializzazioni porteranno un drastico incremento sia nella varietà delle combinazioni in fase di creazione del personaggio, sia nella gamma di scelte a disposizione dei giocatori. Per farlo, suddivideremo la progressione delle stesse in due livelli, uno lineare, l’altro rappresentato da un albero.”

 

LA PROGRESSIONE LINEARE

“Al momento, le scelte che riguardano l’albero delle specializzazioni sono perlopiù obbligate. Gli agenti possono spendere i propri punti per potenziare i danni dell’arma distintiva o la capacità di ottenere munizioni, mentre è necessario aggiungere e rimuovere manualmente alcuni elementi se decidono di sperimentare nuove armi.

La nostra intenzione è di offrire un’esperienza di gioco su misura per ogni specializzazione: per questo, tali elementi verranno trasferiti all’interno di un sistema strettamente lineare. Qui potrete sbloccare le Varianti abilità, le Armi distintive delle specializzazioni (e i relativi potenziamenti), così come la Potenza arma distintiva. Tutti i vantaggi che in qualche modo generano un aumento di potenza saranno a loro volta spostati qui, dopo essere stati analizzati e ribilanciati. Una volta sbloccati, questi bonus continueranno a essere attivi per il vostro personaggio finché lo rimarrà la relativa specializzazione.

Questo sistema di progressione lineare vi ricompenserà con dei punti specializzazione da spendere all’interno del nuovo albero delle specializzazioni.”

 

L’ALBERO DELLE SPECIALIZZAZIONI

“Con l’aggiunta del nuovo sistema di progressione lineare, il vecchio albero delle specializzazioni verrà interamente riprogettato per offrire un maggior numero di opzioni e un incremento nel livello di personalizzazione. Fatto importante, non ci saranno abbastanza punti specializzazione per poter acquistare tutti i vantaggi dell’albero. Di contro, sarà necessario fare delle scelte che si accordino al meglio con il vostro stile di gioco!

L’albero delle specializzazioni ha tre linee direttrici: armi distintive, kit corazza e granate. Nel caso di granate e kit corazza, volevamo implementare dei possibili usi alternativi da attivare automaticamente, in aggiunta alla loro funzione standard. Questi alberi permettono agli agenti di scegliere se attivare questi usi rapidi alternativi ed eventualmente investire ulteriori punti sul loro potenziamento.

Per quanto riguarda le armi distintive, vogliamo dare ai giocatori l’opportunità di personalizzare al massimo il loro comportamento e investire punti per accrescere l’impatto delle loro decisioni. Questa modifica non avrebbe senso, se i nemici importanti non fossero vulnerabili ai danni da arma distintiva, per questo stiamo implementando un sistema che renda possibile questa eventualità.

Vogliamo inoltre rendere la configurazione dell’albero valida in tutte le modalità di gioco. Questo significa che reintrodurremo le armi distintive anche in PvP. Vogliamo che tutti i giocatori possano godere di questi correttivi. Per evitare tuttavia che le armi distintive si trasformino in uno strumento troppo potente nelle imboscate, in termini di danni da arma distintiva gli agenti verranno parificati ai nemici importanti. Questo richiederà un lavoro imponente in termini di bilanciamento e ottimizzazione, per cui analizzeremo con molta attenzione le build e le performance dei giocatori.”

 

IL POTERE DELLA SCELTA

“Se è vero che ogni specializzazione è legata alla propria arma distintiva, questo non varrà più per mod, varianti abilità e armi da fianco. Facendo crescere di livello una specializzazione, sbloccherete questi oggetti precedentemente vincolati a essa in modo da poterli usare anche con altre specializzazioni.

Volete usare l’alveare artificiere con la torretta mortaio, il tutto mentre brandite un D50 da Esperto di sopravvivenza? Potrete farlo senza problemi.

Come avrete intuito, queste modifiche, insieme ai molti altri accorgimenti in arrivo con il prossimo aggiornamento, sono materia complessa e vogliamo prenderci tutto il tempo necessario per assicurarvi la miglior esperienza di gioco possibile.

Nel frattempo…

Buona caccia! Trick Dempsey, Expert Game Designer

 

Per oggi è tutto, agenti, non vediamo l’ora di implementare tutte queste modifiche e rendere The Division 2 ancora più solido ed eccitante.

Restate sintonizzati per nuove notizie e ricordatevi che a novembre uscirà un nuovo numero dell’Allegato Intelligence!

Alla prossima!

/ La squadra di sviluppo di The Division 2″

 

Fonte: Ubisoft

Post Recenti

Leave a Comment